Attualità

Ragusa, senza stipendio i pulizieri degli immobili comunali

A darne notizia la Fisascat Cisl

0

0

0

0

0

Ragusa, senza stipendio i pulizieri degli immobili comunali Ragusa, senza stipendio i pulizieri degli immobili comunali

Manifestazione domani dei pulizieri degli immobili comunali di Ragusa. I lavoratori devono ancora ricevere gli stipendi di gennaio e febbraio

Senza stipendio i dipendenti della ditta che gestisce l’appalto delle pulizie degli immobili comunali di Ragusa. I lavoratori si riuniranno domani mattina, venerdì 29 marzo, nell’androne di palazzo dell’Aquila per manifestare tutto il proprio disagio visto che, nonostante gli impegni assunti lo scorso 20 marzo dalla ditta, nessun pagamento risulta ancora del mese di gennaio e febbraio 2019.

A darne comunicazione la Fisascat Cisl che tutela i diritti dei lavoratori in questione. “Purtroppo – sottolinea il segretario territoriale di Ragusa, Salvatore Scannavino – ci vediamo costretti ad agire in questo modo proprio perché la ditta, cooperativa Riso di Messina, non ci ha fornito alcun riscontro. Siamo a conoscenza di un problema relativo al Durc e per questo motivo il Comune non ha ancora potuto liquidare le fatture di gennaio e febbraio. Per domani mattina, tra l’altro, abbiamo chiesto di incontrare, in delegazione, l’assessore al ramo, Giovanni Iacono, e il dirigente del primo settore del Comune, Francesco Lumiera, per illustrare nel dettaglio la situazione di disagio con cui i lavoratori stanno facendo i conti e per chiedere, in qualità di stazione appaltante, un intervento sostitutivo che possa garantire delle risposte immediate ed efficaci. Contiamo di chiudere nella maniera migliore questa fase vertenziale”.

 

0

0

0

0

0

Manifestazione
Pulizieri
Comunali
Commenti
Ragusa, senza stipendio i pulizieri degli immobili comunali
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Open day all'Anffas di Modica
News Successiva
Chiara Occhipinti, velista ragusana premiata al Comune