Tecnologie

Si tratta di una sorta di contatore

Whatsapp: nuova funzione contro la diffusione di bufale

Segnalazione "Inoltrato di frequente"

0

0

0

0

0

Whatsapp: nuova funzione contro la diffusione di bufale Whatsapp: nuova funzione contro la diffusione di bufale

Nuovo impegno di WhatsApp per aiutare gli utenti a difendersi dalle fake news. Si tratta di una funzione che attraverso l'indicazione del numero di volte in cui un messaggio è stato inoltrato, e quindi quanto ha circolato sulla chat è in grado di segnalare il pericolo. La nuova funzione, è stata avvistata su una versione beta, cioè non definitiva, dell'applicazione.

WhatsApp ha iniziato a segnalare quando un messaggio che si riceve non è stato scritto da chi lo manda, bensì inoltrato, e ha limitato il numero di persone a cui si può inviare simultaneamente lo stesso messaggio, così da contenere la propagazione delle bufale. A breve, un messaggio inoltrato per più di quattro volte sarà segnalato come "inoltrato di frequente". Dei messaggi inviati, inoltre, si potrà sapere il numero esatto di volte in cui sono stati inoltrati. WhatsApp, inoltre, introdurrà un motore di ricerca interno e anche la possibilità di fare una ricerca per immagini: se l'utente riceve una foto, potrà risalire alle pagine web in cui è stata pubblicata. 

 

0

0

0

0

0

Whatsapp
Bufale
Commenti
Whatsapp: nuova funzione contro la diffusione di bufale
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Whatsapp, ecco come entrare in incognito grazie ad una app
News Successiva
Mobilità elettrica, il Friuli Venezia Giulia sempre più green