Carabinieri

Vittoria, cede dose di hashish: arrestato algerino

In piazza Manin

I carabinieri della Compagnia di Vittoria, ieri, hanno sorpreso un pusher algerino di 60 anni mentre vendeva una dose di hashish a una cliente “agganciata” in strada, in piazza Daniele Manin, a Vittoria.

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia cittadina, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. In tasca gli sono stati trovati 715 euro in contanti, finiti sotto sequestro come la dose da due grammi circa di stupefacente. Nei guai anche la cliente, una donna 46enne residente a Vittoria, che è stata segnalata dagli stessi militari alla Prefettura di Ragusa come assuntrice di stupefacenti. Il pusher è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa.