Parma

Parma-Genoa 1-0, decide l'ex Kucka

al Tardini nell'anticipo del 27° turno

Il Parma ritrova i tre punti in campionato. Una rete dell'ex Kucka piega il Genoa, fermato sull'1-0 dopo una striscia di sei risultati utili consecutivi e per la terza partita di fila senza trovare la via della rete.

Il Grifone parte bene e attacca il Parma - a specchio con lo stesso modulo - nei primi minuti: Criscito e Bessa spaventano Sepe e i padroni di casa si affacciano in avanti solamente al 27', con il bel cross di Siligardi che sull'altro lato trova il piattone di Dimarco, respinto in corner dal portiere rossoblu' Jandrej. Al 38' Inglese sfiora il vantaggio: sulla punizione battuta da Scozzarella dalla trequarti il centravanti gialloblu' arpiona tra due difensori del Genoa e mette a lato di poco in acrobazia. Nella ripresa gli ospiti escono dai blocchi ancora una volta con maggiore convinzione, rinchiudendo il Parma nella propria meta' campo e impensierendo la difesa dei ducali prima con Sanabria e poi con Lerager.

Al 77' Inglese conquista un corner e sugli sviluppi succede di tutto: Kucka svetta, Jandrei respinge sulla traversa e sulla ribattuta Rigoni in maniera scomposta (non col braccio, come conferma la Var) manda sul palo, ma sulla palla vagante e' ancora lo slovacco il piu' lesto di tutti. Nei sei minuti di recupero Gervinho si divora il 2-0 andando al tiro invece di servire Rigoni solissimo davanti a Jandrei e dall'altro lato Kouame' mette paura al Parma, mandando alto da buona posizione. I crociati volano all'undicesimo posto a quota 33, staccando proprio il Genoa bloccato a 30.

(ITALPRESS)