La decisione dopo un incontro a palazzo San Domenico

Scuole chiuse anche a Modica: domani 25 febbraio

Per effettuare verifiche agli edifici scolastici dopo il maltempo

Scuole chiuse, domani 25 febbraio, anche a Modica. La decisione è stata presa dopo un incontro a palazzo San Domenico. La chiusura degli edifici scolastici servirà ad effettuare dei controlli nei vari plessi scolastici dopo la fornte ondata di maltempo delle ultime 24 ore nel territorio modicano.

Lo ha stabilito la riunione tra Amministrazione Comunale, tecnici della Protezione Civile e Polizia Locale convocata d’urgenza dal Sindaco Abbate per stabilire il da farsi a seguito delle fortissime raffiche di vento che hanno flagellato per tutta la domenica il territorio modicano. “Per tutto il giorno – commenta il Primo Cittadino – tecnici, volontari e agenti di Polizia Municipale sono stati in giro per rispondere alle tantissime segnalazioni che sono arrivate. Abbiamo sgomberato le strade da detriti, cassonetti e rami di alberi e messo in sicurezza le situazioni di pericolo più impellenti. Siamo quindi arrivati alla decisione della sospensione delle attività didattiche per due motivi principali: molti istituti sono senza energia elettrica (come tante zone di Modica) e quindi sarebbe impossibile accendere i riscaldamenti; i tecnici faranno delle accurate ispezioni in ogni Istituto per controllare danni strutturali.

Per tale ragione (non essendoci intralci alla circolazione stradale) l’ordinanza riguarda solo le lezioni didattiche, il personale scolastico e docente dovrà recarsi ugualmente a scuola per garantirne l’apertura. La sicurezza dei nostri ragazzi viene prima di tutto, per tale ragione la decisione è stata presa all’unanimità da tutti i partecipanti alla riunione”. In queste ore anche in altri Comuni iblei è stata predisposta la chiusura delle scuole e in particolare a Ragusa e Scicli.