Benessere

Dieta libera per dimagrire subito e ridurre il girovita

Ecco quali alimentazione seguire

La dieta libera per dimagrire si basa sul consumo di pesce, verdure e tanta frutta. Tra le verdure da mangiare ogni giorno si può scegliere tra barbabietole rosse, bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, cavolo verza, cicoria bionda, cicoria orchidea rossa, cicoria rossa, cime di rapa, finocchi, invidia riccia, lattuga, patate, scarola, scorzonera, sedano, sedano rapa, spinaci, tartufi, topinambur, zucca.

Tra la frutta la scelta è tra ananas, arance, avocado, banane, cachi, castagne, limone, mandarini, mandaranci, melagrane, pere, pompelmi. Infine tra i pesci si può scegliere: cefalo, nasello, sardina, sogliola, spigola, triglia. Ma vediamo ora uno schema tipo di un menù giornaliero che può essere variato sostituendo con alcuni degli alimenti sopraelencati. Ecco lo schema di un giorno. Colazione con un caffè o tè, un bicchiere di latte parzialmente scrematom e due biscotti integrali. Spuntino: pere. Pranzo: uova in camicia su pane nero, una fettina piccola di avocado e finocchi in padella. Merenda: un pompelmo. Cena: asiago e verdure miste alla griglia e una fetta di pane crostato integrale.

Trattandosi di un regime particolare raccomandiamo come sempre nella diete pubblicate sul nostro sito di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare questo tipo di alimentazione dietetica. Questa dieta non è adatta a chi soffre di varie patologie tra cui il diabete. Durante la dieta non bisogna consumare bevande alcoliche, gasate o zuccherate, dolci o snack salati.