In occasione della festa di San Sebastiano

Donazione straordinaria all'Avis, della Polizia municipale di Modica

Un gesto di solidarietà per celebrare il patrono del Corpo

Per il quarto anno consecutivo la Polizia locale di Modica ha risposto fattivamente alla Campagna Avis. In occasione dei festeggiamenti in onore di San Sebastiano, patrono della polizia locale, agenti e ausiliari, in testa il comandante Rosario Cannizzaro, sono stati ospiti del Centro Trasfusionale presso l’Ospedale Maggiore.

Sono stati accolti dal vice presidente Nino Modica, dalla responsabile Carmela Saturnino. e da tutto lo staff, per una donazione straordinaria di sangue, in un clima di grande accoglienza e piena serenità. “Una delle colleghe che ha donato, andando via ha esclamato: “Mi sento pienamente soddisfatta per quello che abbiamo fatto”. Per me, questo, è un motivo di orgoglio – dice il comandante – perché la donazione di sangue è fatta in piena libertà e chi l’ha fatta è consapevole dell’importanza. Spero che ciò che facciamo da qualche anno a questa parte serva a stimolare la collettività a donare.

Desidero anche stavolta ringraziare i colleghi che si sono resi disponibili e il personale dell’Avis per l’accoglienza che ci ha riservato. Nei prossimi giorni altri colleghi andranno a donare, in particolare coloro che per motivi di salute o per avere assunto nei giorni antecedenti antibiotici non hanno potuto farlo”. Prossimamente si cercherà di avviare una collaborazione a fini solidali tra polizia locale e Avis di Modica. “La donazione di sangue fatta dalla polizia locale – spiega Nino Modica - è un forte segnale per la collettività, per tutti che, speriamo, arrivi forte perché. Donare è importante”.