Sport

Spalletti: Per lo scudetto condominio di sette squadre

'Ad essere noi si sta bene. Ci sentiamo coinvolti da questo affetto della città

0

0

0

0

0

Spalletti: Per lo scudetto condominio di sette squadre Spalletti: Per lo scudetto condominio di sette squadre

NAPOLI - ’’Ad essere noi si sta bene. Ci sentiamocoinvolti da questo affetto della città e dei tifosi, sappiamoche ci sono dei momenti in cui si possono fare più punti, alcunimeno. La viviamo con equilibrio. Non vogliamo nasconderci daniente, ma quello dei candidati alla prima posizione è uncondominio di sette squadre e noi vogliamo assumerci il peso deinostri millesimali, ma non vogliamo le quote degli altri perchèle parti sono uguali’’. Lo ha dichiarato il tecnico del NapoliLuciano Spalletti, alla vigilia della gara contro il Cagliari. ’’I millesimi sono uguali per tutti. Noi abbiamo avuto la fortuna che la società si è riorganizzata senza dover cedere molti calciatori’’ le parole del tecnico napoletano, atteso domani al match contro il Cagliari.

’’Mazzarri lo conosco bene, abitiamo vicini, ci divide solo un ponte. Mi aspetto un Cagliari organizzato, perchè Mazzarri sa organizzare le squadra. Con l’Empoli non hanno fatto una grande gara ma nella precedente con la Lazio hanno dimostrato di sapere già quello che lui chiede alla squadra. Ci vorrà il massimo delle nostre qualità, messe in un contesto di squadra’’ ha detto Spalletti. ’’I ragazzi oltre ad avere talento hanno la costante voglia di dare il massimo. Si stimolano a vicenda e questo è un fattore importante’’.

0

0

0

0

0

Sette
Condominio
Scudetto
Spalletti
Italpress
Articolo diItalpress

Collaboratore

Commenti
Spalletti: Per lo scudetto condominio di sette squadre
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Maldini e Brahim Diaz, il Milan vince 2-1 a La Spezia
News Successiva
Allegri: Milanesi e Napoli favorite, noi in ritardo