Attualità

Ragusa

Nave Aita con 50 migranti nel mare tra Ragusa e Siracusa: in attesa di un porto

A bordo ci sono anche 4 minori.

1

0

0

0

0

Nave Aita con 50 migranti nel mare tra Ragusa e Siracusa: in attesa di un porto Nave Aita con 50 migranti nel mare tra Ragusa e Siracusa: in attesa di un porto

La nave ong Aita Mari della organizzazione spagnola Salvamento Maritimo Humanitario dopo avere messo in salvo cinquanta persone da una imbarcazione «alla deriva nel Mediterraneo centrale», da ieri in tarda mattinata naviga in attesa della assegnazione di un porto di sbarco. A bordo ci sono anche 4 minori. L’imbarcazione da ieri, poco dopo mezzogiorno, si trova al limite delle acque territoriali italiane tra le province di Ragusa e Siracusa. La Geo Barents, invece, nave di Medici senza frontiere partita da Alisund in Norvegia, il 12 maggio e dopo avere attraversato lo stretto di Gibilterra il 24 maggio, sta raggiungendo la zona operativa nel Mediterraneo centrale. Al momento si trova a sud di Pantelleria.

La nave, che è lunga 77 metri, batte bandiera norvegese.

1

0

0

0

0

Migranti
Nave aita
Migranti ragusa
Porto
Sbarco
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Nave Aita con 50 migranti nel mare tra Ragusa e Siracusa: in attesa di un porto
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Meteo ponte 2 giugno, sempre più caldo ma anche temporali
News Successiva
Medici e infermieri rifiutano dosi vaccino, Asp Ragusa: 30 sospesi dal lavoro