Sport

Calcio

Inter, Conte: Questo scudetto tra i miei successi più importanti

Siamo felici di quanto fatto, adesso saremo molto più rilassati in questo finale di stagione

0

0

0

0

0

Inter, Conte: Questo scudetto tra i miei successi più importanti Inter, Conte: Questo scudetto tra i miei successi più importanti

MILANO - ’’Siamo felici di quanto fatto, adesso saremo molto più rilassati in questo finale di stagione. E’ una vittoria di squadra, non dei singoli’’. A dirlo è Antonio Conte, tecnico dell’Inter, intervenuto nel corso della trasmissione ’’90° minuto’’, in onda su Rai2, per commentare la vittoria del tricolore da parte dei nerazzurri. ’’Questo rientra tra i successi più importanti della mia carriera. Per me non era una scelta facile andare all’Inter quando la squadra non era attrezzata per vincere ed era l’avversaria della Juventus, squadra dove ho allenato e giocato per tanto tempo. C’erano tutte le situazioni più negative, ma ho accettato la sfida con voglia e penso che il lavoro abbia ripagato tutti i sacrifici fatti. Momento chiave? Siamo stati bravi a prendere le critiche per dare di più e compattarci’’. Sulla gara di campionato contro la Juventus, che attende l’Inter: ’’Giocheremo per dare il massimo’’.

Infine, sul futuro Conte ha precisato: ’’Godiamoci questo scudetto, non faremo l’errore di andare dietro riunioni. Abbiamo fatto qualcosa di straordinario e vogliamo goderci questo momento, da qui alla fine ci sarà tempo per fare tutto. Adesso niente e nessuno può rubarci questa gioia che abbiamo conquistato e che vogliamo condividere con i tifosi’’.

0

0

0

0

0

Scudetto
Conte
Italpress
Inter
Commenti
Inter, Conte: Questo scudetto tra i miei successi più importanti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
La Juve ribalta l'Udinese, da 0-1 a 2-1 grazie a CR7
News Successiva
Virtus Kleb Ragusa cede solo nel finale contro Cremona