Italia

Napoli

Il sangue di San Gennaro non si è sciolto di nuovo

E' la seconda volta consecutiva

0

0

0

0

0

Il sangue di San Gennaro non si è sciolto di nuovo Il sangue di San Gennaro non si è sciolto di nuovo

Il sangue di San Gennaro non si è sciolto al termine della celebrazione eucaristica nel Duomo di Napoli. La teca è stata prelevata per la prima volta dalla cassaforte dall’Arcivescovo Metropolita don Mimmo Battaglia, che ha celebrato la liturgia in una delle tre date, il primo sabato di maggio, in cui si celebra la liquefazione del sangue del patrono di Napoli, oltre al 19 settembre e al 16 dicembre. Al termine della messa, l’arcivescovo ha ripreso la teca annunciando che il sangue non è sciolto e sono cominciate le preghiere in Duomo. Nell’ultima celebrazione, lo scorso 16 dicembre, il sangue non si era sciolto.

0

0

0

0

0

Commenti
Il sangue di San Gennaro non si è sciolto di nuovo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid, da domani cambia mappa dei colori e 5 regioni in arancione
News Successiva
Concerto 1 maggio, Fedez attacca la Lega e Salvini: beviamo un caffè e parliamo