Cronaca

Coronavirus, aumentano ancora nuovi casi in Italia: 10 i morti

- Aumenta il numero dei nuovi casi che oggi sono 306 mentre ieri s...

0

0

0

0

0

Coronavirus, aumentano ancora nuovi casi in Italia: 10 i morti Coronavirus, aumentano ancora nuovi casi in Italia: 10 i morti

- Aumenta il numero dei nuovi casi che oggi sono 306 mentre ieri se ne erano registrati 282. Sono i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio da coronavirus. In totale dall'inizio dell'emergenza sono state contagiate 245.338 persone.

Il numero delle persone che al momento hanno il virus sale a 12.404 (+82).

Resta sostanzialmente stabile il numero giornaliero dei morti con coronavirus: nelle ultime 24 ore se ne contano 10 mentre ieri erano stati 9. Il totale dei decessi sale a 35.092. Sono i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio.

Sono 214 i guariti dal coronavirus. Così il totale delle persone che hanno superato il virus arriva a 197.842. In terapia ci sono due pazienti in più di ieri e il totale dei ricoverati nelle rianimazioni è di 49 mentre sono 713 i ricoverati con sintomi, 32 in meno di ieri.

La Valle d'Aosta è l'unica regione dove oggi si registrano zero contagi. La maggior parte dei nuovi casi si registra in Lombardia con 82, seguita dall'Emilia Romagna con 55 e dalla provincia autonoma di Trento con 30. Al quarto posto il Lazio con 26 casi, poi il Veneto con 22 e la Campania con 16. Sono 10 i nuovi casi in Abruzzo mentre in tutte le altre regioni si registrano aumenti inferiori alle 10 persone contagiate.

0

0

0

0

0

Italia
Morti
Casi
Nuovi
Aumentano
Ancora
Coronavirus
Commenti
Coronavirus, aumentano ancora nuovi casi in Italia: 10 i morti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
'Fuga', diabete e sport in un romanzo ispirato a sfida Team Novo Nordisk
News Successiva
Fase 3, Spada (Humanitas): "Casi in aumento ma anche i tamponi, no motivo di agitarsi"