Tecnologie

Anche a Olbia le strade con gomma riciclata da pneumatici

Intervento del Comune grazie al supporto di Ecopneus

0

0

0

0

0

Anche a Olbia le strade con gomma riciclata da pneumatici Anche a Olbia le strade con gomma riciclata da pneumatici

Olbia, 20 feb. - Come già accaduto in numerose città italiane, anche ad Olbia l'amministrazione comunale ha scelto di affidarsi agli asfalti 'modificati' con aggiunta di polverino di gomma riciclata da pneumatici fuori uso per il rifacimento di via Roma, una delle arterie principali e più trafficate della città. Un intervento che il Comune di Olbia ha portato a termine grazie al supporto di Ecopneus, società senza scopo di lucro che gestisce raccolta, trasporto e trattamento di circa 200mila tonnellate di Pfu ogni anno.

L'intervento, su un tratto di circa 1 km per una superficie totale di 8.000 mq, ha previsto l'impiego di asfalti fonoassorbenti modificati con l'aggiunta di circa 8 tonnellate di polverino di gomma riciclata da Pfu; un quantitativo equivalente al peso di circa 1.000 pneumatici fuori uso, fornito dalla Ecoservice di Sant'Antonio di Gallura (SS) azienda partner di Ecopneus per la raccolta e il riciclo dei Pfu. "L'intervento di Olbia è la concreta testimonianza dell'importanza del corretto recupero e riciclo dei pneumatici fuori uso - osserva il direttore generale di Ecopneus, Giovanni Corbetta - Lo sanno bene anche i cittadini olbiesi che per anni hanno dovuto convivere con due depositi in aree industriali dismesse dove erano abbandonate complessivamente oltre 1.700 tonnellate di pfu e che sono state svuotate grazie a due nostri interventi, nel 2012 e nel 2018.

0

0

0

0

0

Commenti
Anche a Olbia le strade con gomma riciclata da pneumatici
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
E' morto l'inventore del 'copia e incolla'
News Successiva
Da iPhone a Panda, ecco le 10 parole più cercate dagli italiani sul web