Attualità

Lo sciclitano Renato Cannizzaro nella United European Gastroenterology

Direttore della Gastroenterologia del Cro di Aviano

0

0

0

0

1

Lo sciclitano Renato Cannizzaro nella United European Gastroenterology Lo sciclitano Renato Cannizzaro nella United European Gastroenterology

Il dottor Renato Cannizzaro, 63enne originario di Scicli, direttore della struttura di Gastroenterologia Oncologica Sperimentale del Cro di Aviano, entra per rappresentare l’Italia nel prestigioso National Societies Forum di United European Gastroenterology (UEG). Cannizzaro è stato eletto quale nuovo componente del Meeting of Members, l'equivalente dell'assemblea esecutiva dell’organizzazione. Il suo mandato durerà 4 anni. L’UEG è l'organismo che riunisce le principali società scientifiche europee e dell'area del Mediterraneo specializzate nella prevenzione, diagnosi, cura e ricerca delle patologie dell'apparato digerente.

Nel Meeting of Members, a cui spetta il potere di nominare il presidente e il consiglio direttivo, confluiscono i 51 delegati delle società scientifiche europee che fanno parte dell’UEG e i 20 rappresentanti eletti dal Forum delle società nazionali aderenti. Tra i punti salienti del mandato del dottor Cannizzaro compaiono il miglioramento della conoscenza delle malattie, in particolare delle neoplasie dell'apparato digerente, la diffusione su ampia scala dei più avanzati protocolli diagnostici e terapeutici per ridurre la mortalità connessa alle patologie gastrointestinali, il supporto ai programmi più accessibili e attraenti per la formazione dei giovani gastroenterologi e la collaborazione con le associazioni dei pazienti. (Fonte ilFriuli.it)

 

0

0

0

0

1

Renato cannizzaroUnited europea gastroenterologySciclitano cannizzaroScicli
Commenti
Lo sciclitano Renato Cannizzaro nella United European Gastroenterology
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
San Valentino speciale a Ragusa, direzione strategica Asp dona sangue
News Successiva
Parco degli Iblei, Ragusa: valutare una possibile riperimetrazione