Sport

Modica Calcio ospite della Virtus Ispica

Al Consales di Rosolini

0

0

0

0

0

Modica Calcio ospite della Virtus Ispica Modica Calcio ospite della Virtus Ispica

Allenamento di rifinitura questo pomeriggio per il Modica Calcio di Filippo Raciti, atteso domenica dall'impegnativa trasferta al “Salvatore Consales” di Rosolini, dove Basile e compagni saranno ospiti della Virtus Ispica del tecnico Saro Monaca. Una gara importante per entrambe le formazioni che inseguono lo stesso obiettivo dal nome play off. In classifica stanno meglio i giallorossi virtussini degli ex Andrea Buscema e Gigi Implatini, che occupano il quinto posto (ultimo utile per la griglia degli spareggi) con quattro lunghezze di vantaggio sui “Tigrotti”.

In settimana i rossoblù hanno lavorato parecchio oltre che dal punto di vista atletico, anche dal punto di vista tecnico tattico, per cercare di arrivare al derby nelle migliori condizioni consapevoli dell'importanza che la gara riveste. Filippo Raciti recupera Marco Basile che ha scontato il turno di squalifica, ma dovrà fare ancora a meno di Gianmarco Galfo. Il resto della squadra è a disposizione del tecnico catanese che dovrà cercare di caricare nella maniera giusta i suoi atleti, che a Rosolini scenderanno in campo con l'obiettivo di riscattare il mezzo passo falso casalingo della scorsa domenica. “Quella contro la Virtus Ispica – spiega il tecnico Filippo Raciti – è una gara importante come lo saranno le altre, ma non sarà decisiva perchè dopo ne mancheranno ancora altre tredici e quindi tanti punti ancora a disposizione.

I ragazzi hanno dato sempre il massimo in ogni partita anche se spesso per varie vicissitudini i tre punti non sono arrivati. Questo significa che il nostro dare il 100% non è bastato, quindi dobbiamo alzare un po' di più l'asticella e cercare di fare ancora di più. Domenica è importante perchè giochiamo contro una diretta concorrente che a oggi disputerebbe i play off. Noi – continua – dobbiamo farci trovare pronti, siamo consapevoli che ogni gara da qui alla fine è importante e che non possiamo più sbagliare. Lavoriamo tutti i giorni per raggiungere e perfezionare quali sono le mie idee durante le partite e nessuno si tira indietro. Il lavoro alla fine premia e speriamo che anche noi molto presto riusciamo a raccogliere i frutti del nostro lavoro.

Quella contro la Virtus Ispica – conclude il tecnico del Modica Calcio – potrebbe essere la partita della svolta come lo poteva essere quella contro la Riccardo Garrone domenica scorsa, ripeto siamo nelle condizioni di non poter più sbagliare, ma il campionato è ancora lungo e alla fine tireremo le somme e quello che abbiamo fatto sarà quello che ci meritiamo”. La sfida con i “cugini” della Virtus Ispica sarà diretta dal siracusano Gabriele Marino, che si avvarrà della collaborazione dei messinesi Antonino Spanò e Marino Rinaldi. Calcio d'inizio fissato per le 15.  

0

0

0

0

0

Modica calcio
Salvatore Consales Rosolini
Commenti
Modica Calcio ospite della Virtus Ispica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Festa del judo alla Basaki di Ragusa
News Successiva
Ragusa Rugby alla prova Villa Pamphili: sfida a Roma