Sport

Calcio a cinque, Asd Giarratana pronta a ripartire

Campionato al via da sabato

0

0

0

0

0

Calcio a cinque, Asd Giarratana pronta a ripartire Calcio a cinque, Asd Giarratana pronta a ripartire

L’Asd Giarratana è pronta a ripartire. Sabato alle 16, la formazione rossoblù, che ha approfittato del periodo natalizio per cercare di potenziare la fase della preparazione, ospiterà l’Ispica, in quello che si annuncia come un match a senso unico per i padroni di casa. Sempre che la compagine ospite si presenti al polivalente di via Canonico Marziano. Infatti, l’Ispica ha già rinunciato a due gare. E non è detto che sabato scenda regolarmente in campo. “Purtroppo – mette in evidenza il vicepresidente dell’Asd Giarratana, Giacomo Puma – abbiamo a che fare anche con situazioni di questo tipo.

Oltre alle gare che si giocano alle 10 di mattina, da noi stigmatizzate, ci sono poi squadre che non si presentano e tutta la stagione rischia di prendere un andazzo niente affatto piacevole. Speriamo che queste anomalie possano risolversi. Noi siamo pronti a fare la nostra parte, scenderemo in campo con il solito piglio e la solita determinazione. Vogliamo lavare l’onta della sconfitta subita in trasferta prima della pausa natalizia. Ci siamo allenati a lungo per cercare di recuperare il gap. E siamo pronti a dire la nostra sin dalle prime battute della prossima partita che disputeremo. Speriamo, a questo punto, possa essere quella già programmata con l’Ispica”. Stasera, intanto, gli atleti rossoblù disputeranno un’amichevole a Ferla con l’obiettivo di consolidare schemi e giocate.

0

0

0

0

0

Asd GiarratanaCalcio cinqueFerla
Commenti
Calcio a cinque, Asd Giarratana pronta a ripartire
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Scherma Modica tra Coppa del Mondo a Parigi e Prova Zona Sud a Cosenza
News Successiva
Festa del judo alla Basaki di Ragusa