Sport

Ultimo giorno di test a Valencia, le Yamaha dettano il passo

Seconda e ultima giornata di test

Le Yamaha lanciano gia' il guanto di sfida. Seconda e ultima giornata di test a Valencia e tre M1 ai primi tre posti nella classifica dei tempi. Il piu' veloce di questa due giorni e' Maverick Vinales, che ferma il cronometro a 1'29"849, abbassando di oltre tre decimi il miglior tempo firmato ieri da Fabio Quartararo.

Il francese del team Petronas SRT e' comunque il primo rivale dello spagnolo, staccato di 164 millesimi, e alle sue spalle c'e' il compagno di squadra Franco Morbidelli, che da Vinales accusa invece 0"265. Quarto tempo per la LCR Honda di Cal Crutchlow che precede le Suzuki di Joan Mir e Alex Rins: interessante il passo di entrambi. Marc Marquez, al comando a meta' giornata, deve accontentarsi alla fine del settimo tempo, a oltre sette decimi da Vinales, subito dietro c'e' Pol Espargaro' con una Ktm che ha impressionato per la crescita. Nono crono, a 0"932 dal compagno di squadra, per Valentino Rossi che pero' si dice soddisfatto nonostante qualche problema che gli ha impedito di girare con la moto nuova.

A chiudere la Top Ten c'e' Jack Miller, primo delle Ducati, che ha fatto segnare anche la top speed assoluta (328,9 km/h). Alle sue spalle la Rossa ufficiale di Borgo Panigale affidata ad Andrea Dovizioso che pero' si tiene stretto le risposte avute nella giornata di ieri: "Quello che e' venuto fuori, se vero, e' interessante perche' ci apre altri mondi".

(ITALPRESS)