Sport

Lazio corsara, Milan steso a San Siro

Grazie a Immobile e Correa

0

0

0

0

0

Lazio corsara, Milan steso a San Siro Lazio corsara, Milan steso a San Siro

MILANO - Il sigillo finale di Correa e la rete numero 100 di Immobile in biancoceleste permettono alla Lazio di tornare a vincere a San Siro, contro il Milan, per 2-1, dopo un periodo di trenta anni senza successi.

Inutile l'autorete di Bastos, che aveva momentaneamente ristabilito la parita', dopo lo 0-1 siglato dal numero 17 dei capitolini. Lo show del capocannoniere della serie A era iniziato qualche minuto prima: al 23' Luis Alberto trova in area Immobile, che colpisce la traversa da posizione defilata. Ma il vantaggio biancoceleste e' solo rimandato: Lazzari crossa in area dalla destra, Immobile anticipa Duarte e di testa batte Donnarumma. La reazione rossonera e' immediata: Hernandez disegna un traversone in area, Piatek tocca e la palla carambola sul corpo di Bastos, prima di terminare la sua corsa in rete.

Si abbassano i ritmi nella ripresa con Pioli e Inzaghi che decidono di cambiare: dentro Leao per Paqueta' in casa Milan mentre il tecnico biancoceleste richiama Immobile e Milinkovic-Savic e si gioca le carte Caicedo (poi sostituito) e Parolo. Al 77' il centrocampista biancoceleste va vicino al vantaggio: Lazzari rientra sul sinistro e premia l'inserimento di Parolo il cui tiro trova la respinta in calcio d'angolo di Donnarumma, chiamato a ripetersi subito dopo su di una conclusione a botta sicura di Acerbi. All'83' la Lazio torna in vantaggio: Luis Alberto lancia Correa, che scatta in posizione regolare e firma il definitivo 1-2 con un destro alle spalle di Donnarumma.

0

0

0

0

0

Lazio
Corsara
Milan
Steso
Siro
Grazie
Immobile
Correa
Commenti
Lazio corsara, Milan steso a San Siro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Hamilton campione del Mondo per la sesta volta
News Successiva
Il Modica Calcio sconfitto dal Meno Di Pasquale di Avola