Cronaca

Scicli, si ustiona mentre accende lo scaldabagno: trasferita a Catania

Ustioni al volto e alle braccia

Una donna di nazionalità albanese stamattina a Scicli si è ustionata al volto e alle braccia mentre stava accendendo uno scaldabagno a legna. L'incidente forse causato da una fiamma di ritorno, che avrebbe fatto scoppiare una bottiglia di alcol.

La donna subito soccorsa è stata trasferita con l’ambulanza del 118 al Pronto Soccorso dell’ospedale Maggiore di Modica. I medici dopo le prime cure ne hanno subito predisposto il trasferimento in elisoccorso al Centro Grandi Ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania.