Benessere

Dieta equilibrata per perdere peso: menù

Ecco il menù dimagrante

La dieta equilibrata per perdere peso è facile da seguire, ecco il menù dimagrante per dimagrire. Si tratta di una dieta che si basa su una alimentazione sana ed un menù da 1200 calorie al giorno.

La dieta equilibrata per perdere peso prevede una nutrizione completa. Ma vediamo cosa si mangia in un esempio di menù di tre giorni della dieta equilibrata per perdere peso. Primo giorno: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un tè o caffè con dolcificante e due fette biscottate integrali. Spuntino:una pera. Pranzo: 100 gr. di roastbeef; insalata mista o verdure grigliate; un panino integrale; un frutto di stagione. Merenda: una psremuta di pompelmo. Cena: di pasta integrale con verdure; un uovo sodo o alla coque; verdure crude o cotte a piacere; un frutto di stagione.

Secondo giorno: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un tè o caffè con dolcificante e due fette biscottate integrali. Spuntino:una pera. Pranzo: vitello alla griglia o 50 gr. di brasaola, verdure crude o cotte a volontà, una fetta di pane di segale e due kiwi. Merenda: una spremuta di pomplemo o di arancia. Cena: passato di verdure miste, petto di pollo alla griglia e spinaci al vapore. Terzo giorno: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, un tè o caffè con dolcificante e due fette biscottate integrali. Spuntino:una mela. Pranzo: pasta o riso con zucchine e peperoni cotti al vapore, tacchino ai ferri, verdure crude o cotte a volontà; una mela al forno. Merenda: una spremuta di arancia. Cena: passato di verdure, 50 gr. di fontina o crescenza, insalata mista a volontà, una fettina di pane integrale o di soia e una fetta d’ananans o un frutto di stagione.

Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di cambiare il proprio regime alimentare dietetico o cominciare una dieta. La dieta sopraelencata è puramente indicativa e non deve essere seguita senza aver chiesto il parere del proprio medico soprattutto se si soffre di diabete o altre patologie importanti. Infine ricordiamo che la dieta va sempre elaborata da uno specialista in base alle singole caratteristiche della persona.