Grazie all'approvazione del bilancio di previsione

Buone notizie per alcuni lavoratori del Comune di Scicli

54 lavoratori passeranno da 25 a 30 ore, tre passeranno al full time

Cinquantaquattro lavoratori del Comune di Scicli passeranno da 25 a 30 ore. L’approvazione del Bilancio di previsione 2019, avvenuta ieri sera, avrà infatti refluenze anche nella efficienza della macchina amministrativa comunale. Grazie al nuovo bilancio, infatti, 54 lavoratori della categorie C e D del Comune, che oggi lavorano a 25 ore, passeranno a 30 ore settimanali.

Questo significherà una maggiore efficienza e copertura dei servizi. Il Bilancio prevede come allegato il cosiddetto Dup, il Documento Unico di programmazione, che contempla a sua volta il fabbisogno di personale. Molti servizi oggi carenti, saranno, dal prossimo mese, più coperti da personale in servizio per un maggior numero di ore. Tre unità, oggi già in servizio con contratto part time, passeranno inoltre al full time (un ingegnere e due disabili), mentre sarà possibile avviare le procedure per l’assunzione di un farmacista part time a 18 ore per le sostituzioni alla farmacia comunale di Jungi. “Abbiamo varato una manovra che guarda agli interessi dei lavoratori e dei cittadini - spiega il sindaco Enzo Giannone -. Un tempo avremmo detto che la manovra del Comune è una manovra di sinistra. Oggi diciamo che daremo risposta alle esigenze dei più deboli e di chi lavora”.