Politica

Gesti di civiltà, l'orgoglio del presidente del consiglio comunale di Modica

Due gli episodi che inorgogliscono il presidente

0

0

0

0

0

Gesti di civiltà, l'orgoglio del presidente del consiglio comunale di Modica Gesti di civiltà, l'orgoglio del presidente del consiglio comunale di Modica

Il Presidente del Consiglio Comunale di Modica Carmela Minioto interviene sui due episodi hanno visto cittadini modicani protagonisti di gesti e di esempi encomiabili per esprimere tutto il suo orgoglio. La Presidente Minioto esprime il suo grazie personale e a nome dell'istituzione che rappresenta, dicendosi orgogliosa dei gesti e del comportamento compiuti e tenuti.

"Il commerciante che ha trovato il borsello con soldi e carte di credito e lo ha subito restituito ai due turisti inglesi che, disperati, chiedevano aiuto alla Polizia locale e l’elogio pubblico sui social della società Leonfortese calcio ai tifosi del Modica, che hanno seguito e tifato la squadra in trasferta, pulendo poi gli spalti dello stadio dove erano sistemati ed encomiati per questo dalla dirigenza e dalla tifoseria leonfortese, sono bellissimi esempi di educazione, ospitalità e civiltà della gente di Modica che mi piace sottolineare ed elogiare a mia volta. Come Modicana e come espressione istituzionale di questa Città, sono davvero felice di potere condividere Modica con persone che fanno fare alla nostra Città, figure eccellenti e che vengono riconosciute ed apprezzate da chi ci viene a trovare e da chi ci ospita" dichiara la Minioto.

0

0

0

0

0

MiniotoGestiEncomiabiliPresidenteConsiglio
Commenti
Gesti di civiltà, l'orgoglio del presidente del consiglio comunale di Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, su partecipazione economica del Comune alla Fiera Agricola
News Successiva
Stabilizzazione precari CamCom, il commento di Mancuso