Attualità

Diritto all'oblio su Google, nessun obbligo fuori dall'Ue

Google non sarà obbligato a rimuovere i link incriminati, fuori dall'Unione europea. Lo ha deciso la Corte di giustizia dell'Unione europea

0

0

0

0

0

Diritto all'oblio su Google, nessun obbligo fuori dall'Ue Diritto all'oblio su Google, nessun obbligo fuori dall'Ue

Google non avrà alcun obbligo su scala globale in merito al diritto all'oblio. Google non sarà obbligato a rimuovere i link incriminati, fuori dall'Unione europea. Lo ha deciso la Corte di giustizia dell'Unione europea e così i contenuti che in Europa sono considerati da rimuovere, saranno visibili su Google all'esterno dell'Unione. Si conclude così una battaglia che si protrae da anni.

I risultati delle ricerche su Google non cambieranno in base al dominio, Google restituisce i risultati in base alla localizzazione dell'utente. Il diritto all'oblio nell'Unione europea è stato sancito dalla stessa Corte di giustizia con una decisione del 2014. Si tratta di una vittoria per Google: all'interno della Ue si è dovuta adeguare alla norma, ma non dovrà farlo a livello globale. La decisione contribuirà al tempo stesso ad aumentare ulteriormente le differenze tra l'accesso ai contenuti su internet nelle varie aree del mondo. In Europa i cittadini non vedranno alcuni contenuti ma nel resto del mondo potranno accedervi.

0

0

0

0

0

Google
Diritto
Oblio
Sentenza
Commenti
Diritto all'oblio su Google, nessun obbligo fuori dall'Ue
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica,11 nuove pensiline per studenti modicani: ecco dove
News Successiva
Claudia Koll a Modica: in visita alla comunità Crocifissa