Attualità

X-Factor, Biagio La Perna intervistato dal Quotidiano di Ragusa

"Non ho compreso bene il no di Samuel"

0

0

0

0

0

X-Factor, Biagio La Perna intervistato dal Quotidiano di Ragusa X-Factor, Biagio La Perna intervistato dal Quotidiano di Ragusa

Non posso svelare nulla, ma confermo la mia ambizione di condividere il cuore della Musica con il mondo! Lo dice Biagio La Perna da noi intervistato

Biagio La Perna al Quotidiano di Ragusa. "Non posso ancora svelare nulla, ma quello che posso dire è che senz’altro finora l’esperienza di X Factor, unica sicuramente nel suo genere, mi sta regalando moltissime emozioni, mi incoraggia a proseguire nel percorso che ho intrapreso con tanta passione e conferma la mia ambizione più grande, condividere il cuore della Musica con il mondo!"

Lo ha detto Biagio La Perna al Quotidiano di Ragusa. Biagio La Perna è il cantante e musicista comisano che sta partecipando al talent televisivo X-Factor. Ieri sono andate in onda le audition davanti ai giudici, a Torino. Primo step di selezione dopo i pre casting di Roma e Milano. Pollice in sù per Biagio La Perna che a parte il no di Samuel, ha ricevuto tutti sì dalla giuria. Fortunatamente è andata bene, quindi il prossimo step saranno i bootcamp di Assago a Milano. Proprio riguardo alla domanda sul commento del no, Biagio ha risposto: "Non ne ho compreso bene la motivazione, ma come tutti i no, nella vita, va inserito nel bagaglio delle esperienze e soprattutto può spronare a fare di meglio e a dimostrare il vero potenziale! E' quello che gli auguriamo!! 

0

0

0

0

0

Biagio
Laperna
Xfactor
Intervista
Quotidianodiragusa
Commenti
X-Factor, Biagio La Perna intervistato dal Quotidiano di Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Spadaro: il quartiere Dente a Modica dimenticato dall'amministrazione
News Successiva
Risolto il problema dei bus per gli studenti pendolari di Scoglitti