Benessere

Dimagrire velocemente con la dieta dei 3 giorni: ecco come e il menù

Ecco come perdere peso

Dimagrire velocemente con la dieta dei 3 giorni. Si tratta di una dieta ipocalorica e drenante che può essere seguita solo per tre giorni. Per dimagrire velocemente con la dieta dei 3 giorni bisogna seguire alcune regole.

Per prima cosa bisogna bere molta acqua e al mattino appena svegli un bicchiere di acqua con il succo di un limone. Lo zucchero invece deve essere eliminato dalla dieta ma potete dolcificare gli alimenti con il miele. Inoltre per dimagrire velocemente con la dieta dei 3 giorni bisogna eliminare il pane bianco, le bevande gassate, zuccherate o alcoliche. Condire gli alimenti con olio extra vergine di oliva, poco sale e aceto di mele. Ci si può concedere un solo caffè al giorno. Ma vediamo cosa si mangia per dimagrire velocemente in un esempio di menù dei 3 giorni.

Primo giorno: colazione con un bicchiere di latte scremato, caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero e una fetta biscottata. In alternativa al caffè si può scegliere del tè o orzo a piacere, con un cucchiaino di zucchero e due fette biscottate. Spuntino: un kiwi, oppure uno yogurt magro. Per pranzo, si può mangiare del tonno sott’olio sgocciolato, accompagnato da pomodori oppure insalata o fagiolini e 40 g di pane, vale a dire mezza rosetta ad esempio, oppure un pacchetto di cracker da 25 g. Merenda: un cioccolatino da 10 gr. o un frutto di stagione. Cena: un petto di pollo, insalata verde mista oppure delle zucchine, condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, accompagnato da 40 g di pane.

Secondo giorno: colazione come il primo giorno. Spuntino: un frutto di stagione o uno yogurt. Per pranzo, del formaggio light spalmabile da 60 g, pomodori, dell’insalata o fagiolini a piacere e per condire un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e pane 40 g o un pacchetto di cracker da 25 g. Merenda: un cioccolatino da 10 gr oppure un mandarino, a scelta. Cena: pesce alla griglia, insalata verde mista o zucchine condite con un cucchiaino di olio e accompagnato con 40 gr di pane. Terzo giorno: colazione come il primo giorno. Spuntino: un tè verde o una tisana al finocchio. Pranzo: un uovo sodo, dei pomodori o dell’insalata o fagiolini a piacere condito con un cucchiaino di olio d’oliva e accompagnato con 40 g di pane o un pacchetto di cracker.

Merenda: una tisana o un frutto di stagione. Cena: una mozzarella light da 125 g, accompagnata da un’insalata verde mista oppure zucchine con un cucchiaino di olio e 40 g di pane. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi regime alimentare dietetico, soprattutto se si soffre di varie patologie importanti come il diabete o ipertensione. Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è indicativa e che non devono essere lasciate le terapie mediche prescritte senza aver chiesto il parere del proprio medico. 

 
Commenta la News