Benessere

Dieta dissociata per dimagrire: no a proteine e carboidrati insieme

Addio a burro e margarina

La dieta dissociata per dimagrire subito si basa sul divieto di consumare proteine e carboidrati nello stesso pasto. La dieta dissociata è un regime alimentare creato ai tempi della prima guerra mondiale.

La dieta dissociata per dimagrire subito ha avuto un enorme successo in Italia negli anni Novanta, quando tutte le modelle sostenevano di nutrirsi e soprattutto mantenere la forma proprio in questo modo. Ma vediamo come funziona la dieta dissociata per dimagrire subito. La prima cosa da fare è eliminare completamente la convivenza di carboidrati e proteine. Alternateli, ma non consumateli mai insieme. Poi bisogna dimenticarsi i condimenti, soprattutto burro e margarina, e ridurre anche il consumo di zucchero. Non esagerare neanche con le proteine, soprattutto la carne rossa, mentre è preferibile mangiare pesce e carne bianca.

La dieta dissociata prevede il consumo di tanta frutta e verdura. Ma vediamo nel dettaglio cosa si mangia in due esempi di menù giornalieri cosa si mangia nella dieta dissociata per dimagrire subito. Colazione con frutta fresca e una spremuta di arancia. Spuntino: un tè verde o un frutto di stagione. Pranzo: crema di spinaci con crostini di pane tostato, insalata di fagioli e cipolla e un bicchiere di vino secco. Merenda: frutta fresca o una tisana drenante al finocchio. Cena: bistecca alla griglia insalata di verza e acciuga o di pomodoro e cipolla.

Ecco un altro esempio di dieta dissociata per dimagrire subito. Colazione con uno yogurt magro o un bicchiere di latte scremato o caffè d’orzo. Sppuntino: un frutto di stagione. Pranzo: una porzione di pasta integrale con pomodoro fresco o zucchine alla griglia e insalata. Merenda: un frutto di stagione. Cena: minestrone o prosciutto o tonno al naturale o carne bianca. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi regime alimentare dietetico, soprattutto se si soffre di varie patologie importanti come il diabete o ipertensione.

Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è indicativa e che non devono essere lasciate le terapie mediche prescritte senza aver chiesto il parere del proprio medico. 

 
Commenta la News