Sport

Mancini Italia non al top, in Armenia per vincere con altre qualità

La qualificazione e' sempre stato il nostro obiettivo fin dall'inizio

Mancini Italia non al top, in Armenia per vincere con altre qualità. "La qualificazione e' sempre stato il nostro obiettivo fin dall'inizio, abbiamo fatto bene finora, ma riprendiamo dopo 4 mesi e sappiamo che tutte le Nazionali, in un periodo come questo con poche partite di campionato

sulle gambe, possono avere difficolta' perche' al livello fisico non siamo al 100%, ma abbiamo altre qualita' per sopperire alla mancanza di condizione fisica in queste due partite che sono molto importanti". Con queste parole Roberto Mancini presenta la sfida di domani in casa dell'Armenia, un match valido per le qualificazioni agli Europei del 2020 e che vede la sua Italkia presentarsi all'appuntamento dopo quattro vittorie consecutive. "A livello fisico loro sono molto piu' avanti, vengono da un'ottima prestazione ad Atene e qui l'Italia ha sempre trovato difficolta', bisognera' fare una grande partita e mettere subito le cose in chiaro - ha proseguito il Mancio -.

Di sicuro non possiamo pensare di avere una partita facile, li' davanti loro hanno quattro giocatori veloci e con ottime caratteristiche tecniche". Un solo dubbio sulla formazione, probabilmente nel tridente dove El Shaarawy e Bernardeschi si contendono una maglia, mentre a centrocampo Barella dovrebbe vincere il ballottaggio con Sensi.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News