Milano

Unicredit, nel primo semestre cresce l'utile netto

Ha approvato i risultati consolidati di Gruppo al 30 giugno

Il Consiglio di Amministrazione di UniCredit Spa ha approvato i risultati consolidati di Gruppo al 30 giugno. Nel primo semestre ricavi pari a 9,3 miliardi di euro (-3,8 per cento su base annua) a causa di commissioni piu basse (-4,6 per cento) a 3,1 miliardi e inferiore trading a 0,7 miliardi (-11 per cento).

Utile netto rettificato pari a 2,2 miliardi (+1 per cento su base annua). Nel secondo trimestre ricavi a 4,5 miliardi (-4,6 per cento su base annua, -5,2 su base trimestrale), costi operativi a 2,5 miliardi (-4,4 per cento su base annua, -2,5 per cento su base trimestrale). Utile netto rettificato a 1 miliardo (+0,4 per cento su base annua, -8,9 per cento su base trimestrale). "Nel primo semestre 2019, seppure in un contesto macroeconomico complesso, siamo stati in grado di conseguire ancora una volta risultati solidi. Rimaniamo fiduciosi nei fondamentali dell'Italia e dell'Europa. UniCredit continua a finanziare con successo l'economia reale dei Paesi in cui opera", commenta Jean Pierre Mustier, amministratore delegato di UniCredit.

"I risultati ottenuti negli ultimi tre anni forniscono una solida base su cui sviluppare il nostro prossimo piano. Abbiamo compiuto buoni progressi sulle quattro misure finanziarie annunciate lo scorso trimestre, sulla base delle quali prepariamo la nuova strategia commerciale che presenteremo al Capital Markets Day di dicembre - conclude -. Continuiamo a lavorare sodo come One Team, One UniCredit per assicurare che UniCredit rimanga un vero vincitore paneuropeo".

(ITALPRESS)
 
Commenta la News