Benessere

Dieta Parker: menù settimanale per dimagrire

Ecco cosa si mangia ogni giorno per perdere peso

La dieta Parker può far dimagrire fino a 3 kg in una settimana. E’ tra le diete più seguite in estate. Si basa su una alimentazione che prevede per i pasti principali una porzione di proteine (ad esempio, due uova, una bistecca di salmone o filetto di pesce, 100 g di carne, petto di

pollo o coscia di tacchino, 125 g di tofu, 100-150 g di yogurt greco magro e una piccola porzione di noci); una quantità esigua di carboidrati a basso indice glicemico (tutti gli ortaggi freschi di stagione ad eccezione di amidacei, frutta, alimenti a base di cereali ricchi di fibre come pappardelle, crusca d’avena e pane integrale), oltre ad alcuni grassi “buoni” (noci o semi oleosi, pesce, uova, avocado e oli vegetali per condire le pietanze). Lunedì: colazione con uova con pomodoro. Spuntino: spremuta di pompelmo. Pranzo: una bistecca ai ferri e insalata con pomodori. Merenda: yogurt e una manciata di frutti rossi. Cena: orata al forno e zucchine grigliate.

Martedì: colazione con bresaola e una fetta di pane integrale. Spuntino: frullato di frutta fresca. Pranzo: prosciutto crudo e un toast. Merenda: macedonia senza frutta. Cena: petto di pollo e verdure grigliate. Mercoledì: colazione con un bicchiere di latte di riso con fiocchi di avena. Spuntino: pezzo di pane integrale con due fette di salmone e rucola. Pranzo: minestrone di verdure. Merenda: yogurt greco e una manciata di pistacchi. Cena: filetto di tonno alla griglia, peperoni, melenzane e zucchine alla griglia. Giovedì: colazione con uova e pomodorini. Spuntino: tè verde e unafetta di pane con marmellata senza zucchero. Pranzo: petto di tacchino alla griglia e un tortino di zucchine e carote. Merenda: spremuta di pompelmo. Cena: fettine scelte di carne di manzo e insalata con pomodori.

Venerdì: colazione con un bicchiere di latte di mandorla e 5 noci. Spuntino: fetta di pane integrale con fettine di pesce spada affettate con rucola e pomodorini. Pranzo: uova con pomodori freschi e verdure alla griglia. Merenda: spremuta di pompelmo. Cena: pesce al cartoccio e verdure al vapore. Sabato: colazione con una spremuta d’arancia con fetta di pane con una fetta di prosciutto crudo. Spuntino: yogurt magro e 5 noci. Pranzo: stinco di maiale einsalata mista. Merenda: spremuta di pompelmo. Cena: bistecca alla fiorentina, tofu e verdure alla griglia.

Domenica: colazione con uova con pomodoro. Spuntino: caffè con latte di riso e 50 grammi di pistacchi. Pranzo: arrosto al forno con sformatino di verdure. Merenda: yogurt greco e una ciotola di frutti rossi. Cena: pasta integrale con pomodoro fresco. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi dieta o regime alimentare dietetico soprattutto se si soffre di varie patologie tra cui il diabete. Infine ricordiamo che la dieta va sempre elaborata e preparata da un medico specialista in base alle singole caratteristiche della persona.  

 
Commenta la News