Gwangju

Altra medaglia dal nuoto di fondo, bronzo per Occhipinti nella 25 km

Dalla Corea un'altra medaglia

Dalla Corea arriva un'altra medaglia per l'Italnuoto. La conquista Alessio Occhipinti, bronzo nella maratona di 25 chilometri nuotata nel mar Giallo dell'Expo Ocean Park di Yeosu. Il 23enne romano conquista la prima medaglia internazionale della carriera in 4h51'09"5, a 3"3 dal vincitore, il francese Axel Reymond, campione in carica della distanza, e alle spalle del russo Kirill Belyaev, argento. Quarto un altro azzurro, Simone Ruffini, mentre nella prova femminile - vinta dalla plurimedagliata Marcela Ana Cunha - la migliore e' Arianna Bridi, settima.

Medaglia in vista nel sincro, dove Manila Flamini e Giorgio Minisini sono secondi nel duo misto dopo il libero: 91,6 (27,2 per l'esecuzione, 36,8 per l'impressione artistica e 27,6 per la difficolta') il punteggio che pone gli azzurri alle spalle della Russia, campione della specialita' da sempre (due mondiali e due europei).

Buone notizie pure dalla pallanuoto: anche il Settebello chiude la fase preliminare a punteggio pieno e si qualifica direttamente ai quarti di finale del Mondiale di pallanuoto. Gli azzurri superano la Germania 8-7, si aggiudicano il girone D e torneranno in vasca martedi' contro la vincente tra la terza del gruppo A e la seconda del B.

(ITALPRESS)