Sport

Gravina e Pancalli: vogliamo portare calcio disabili dentro Figc

Progetto annunciato dal Comune

Il calcio per disabili all'interno della Federcalcio. Questo il progetto comune annunciato dal presidente della Figc Gabriele Gravina e dal numero uno del Comitato italiano paralimpico Luca Pancalli.

"Sono particolarmente felice di questa idea condivisa col presidente Pancalli - ha spiegato Gravina durante la cerimonia di premiazione di Quarta Categoria, iniziativa promossa da Figc e Lega Serie A - Il calcio ha una capacita' di saper coniugare perfettamente la dimensione economica e quella sociale, ma soprattutto ha un grande cuore". "L'inserimento del calcio praticato da persone con disabilita' all'interno della Figc rappresenterebbe per il nostro movimento una novita' positiva ed entusiasmante - ha spiegato Pancalli in una nota - Da tempo col presidente Gravina, che ha sempre mostrato disponibilita', sensibilita' e attenzione al mondo paralimpico, stiamo lavorando a questo progetto: e' nostra intenzione mettere in moto un processo condiviso per far si' che la dimensione sportiva del calcio praticato da persone disabili e quella valoriale possano trovare il giusto spazio all'interno della Figc.

Stiamo lavorando a un accordo che possa portare al riconoscimento della Federcalcio come ulteriore anello della politica sportiva del Cip".

(ITALPRESS)