Sport

Calcio: Serie B. Verona promosso in Serie A

Ribalta Cittadella

Il Verona torna in Serie A dopo un anno in cadetteria. Nella finale di ritorno dei play-off di Serie B 2018-2019, i gialloblu' ribaltano la gara d'andata e si impongono per 3-0 sul Cittadella con le reti di Zaccagni, Di Carmine e Laribi.

Sfuma sul piu' bello, invece, il sogno della prima storica promozione in massima serie per i granata che non riescono a proteggere il 2-0 maturato al Tombolato con la doppietta di Diaw e terminano il match con la doppia inferiorita' numerica. Il Verona, sospinto dagli oltre 20.000 spettatori presenti al Bentegodi, parte forte e al 27' passa in vantaggio. Faraoni e Di Carmine combinano di prima al limite dell'area, Zaccagni si inserisce con i tempi giusti e davanti a Paleari non sbaglia. La chiave di volta della sfida arriva al 62' con l'arbitro Piccinini che sventola, probabilmente in maniera troppo severa, il secondo giallo a Parodi per un intervento in ritardo su Bianchetti.

Il Cittadella resta in 10 e Venturato si copre sostituendo Moncini con Cancellotti, il Verona aumenta invece il peso offensivo inserendo Pazzini al posto di Henderson. Al 69', quindi, i gialloblu' trovano la via della rete con una magia di Di Carmine, a segno di tacco sul cross basso di Vitale. Il Cittadella perde la testa, resta addirittura in 9 per il doppio giallo a Proia e all'83' subisce il colpo del ko: Pazzini serve in profondita' Laribi che salta Paleari e insacca a porta vuota per il 3-0, dando il via alla festa con qualche minuto d'anticipo.

(ITALPRESS)