Forse crisi nella coppia

Tragedia di Ragusa, gli ultimi gesti social di Simone e Alice

Cuori e messaggi da parte dell'uomo fino a poco prima della tragedia

Tragedia a Ragusa, come spesso avviene in questi casi, è naturale andare a vedere e scrutare le ultime ore di vita e le ultime immagini dei protagonisti e delle vittime di una tragedia come quella avvenuta la notte scorsa, postate sui social. Sui profili di Simone e Alice si cerca un segnale, una motivazione plausibile ad un gesto così folle.

E lasciano sgomenti e senza parole le ultime immagini postate su Facebook dal responsabile e dalla vittima Simone e Alice, quest'ultima aveva aggiornato la sua immagine del profilo appena diciotto ore fa. Dalle foto postate da marito e moglie, pare che lei avesse trascorso la Pasqua a Torino, sua città d'origine, insieme alle sue due bambine e alla sua famiglia. Lui invece sarebbe rimasto a Ragusa, forse per motivi di lavoro e lo scorso 25 aprile appare sorridente con i suoi pattini e a torso nudo. La donna era tornata a Ragusa un paio di giorni fa, ma evidentemente è successo qualcosa che ha fatto scattare la molla nella testa dell'uomo che ha scritto, prima di uccidere e di uccidersi, di avere dedicato tutta la sua vita alla moglie.

L'uomo in una foto postata da Torino da Alice aveva anche detto di sentire la sua mancanza e aveva commentato con un cuoricino l'immagine del profilo che la donna aveva aggiornato appena 18 ore fa, nessun commento invece da parte della donna sulla foto che l'uomo aveva postato il 25 aprile. 

 
Commenta la News