Attualità

Modica, nominato il nuovo Consiglio della Biblioteca

Presidente il professore Giuseppe Barone

0

0

0

0

0

Modica, nominato il nuovo Consiglio della Biblioteca Modica, nominato il nuovo Consiglio della Biblioteca

Modica, nominato il nuovo Consiglio della Biblioteca “Quasimodo”. Presidente della struttura il professore Giuseppe Barone.

Sei consiglieri ed un Presidente andranno a comporre il Consiglio della Biblioteca Comunale “Salvatore Quasimodo” di Modica. Presidente è stato confermato il professore Giuseppe Barone, già Direttore Onorario della struttura.

A comporre il direttivo sei apprezzati esponenti del mondo culturale modicano. Sono Lucia Trombadore, scrittrice e critica letteraria; Concetta Spadaro, dirigente scolastico presso l’Istituto Raffaele Poidomani; Giuseppe Macauda, docente e poeta; Domenico Pisana, docente, poeta e presidente del Caffè Letterario “Salvatore Quasimodo”; Epifania Di Gabriele, docente; Claudia Terranova, docente. La nomina è a titolo gratuito, avrà efficacia con l’accettazione degli interessati (fatta eccezione per il Direttore Onorario, componente di diritto) e cesserà alla scadenza del mandato sindacale.

Il Consiglio di Biblioteca sarà disciplinato, in tutti i suoi aspetti dall’art. 4 del Regolamento della Biblioteca comunale “Salvatore Quasimodo”. Il Consiglio di Biblioteca, in termini rappresentativi, intende dar voce, oltre che all’utente in genere, ad associazioni culturali locali, al mondo della scuola e ad altri soggetti operanti nel campo della promozione culturale, così da consentire a questa vasta platea culturale, di offrire alla nuova Biblioteca i rispettivi input e contributi e trovare in essa un luogo speciale in cui incontrarsi ed esprimersi. 

0

0

0

0

0

Consiglio
Biblioteca
Quasimodo
Commenti
Modica, nominato il nuovo Consiglio della Biblioteca
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, dal primo maggio si potrà visitare l'orologio e giardini del Castello
News Successiva
Nove nuovi sovrintendenti alla Questura di Ragusa