A breve scade il secondo step

Bando europeo WiFi4EU, Giovani FI Scicli sollecitano la Giunta

I termini scadono domani 5 aprile

Bando europeo WiFi4EU: “Il 5 Aprile scadono i termini per la richiesta dei fondi europei. La Giunta si attivi tempestivamente”. Sono i Giovani di Forza Italia Scicli a chiederlo agli amministratori comunali. Il bando in una prima fase, richiedeva un’adesione formale in tempi ben definiti da parte degli Enti Locali interessati, poiché l’assegnazione dei fondi europei si basa su un criterio cronologico.

Il Comune di Scicli aveva aderito lo scorso Marzo, rientrando quindi nei termini previsti dal bando europeo. Adesso, il forzista Antonio Tajani, ha annunciato che oggi, giovedì 4 aprile, si apre il secondo step del bando che permette di richiedere il “buono”. I termini scadranno il 5 Aprile, quindi il tempo a disposizione è molto ristretto. In pratica il Comune doveva aderire al bando (primo step), cosa che è avvenuta grazie alla mozione della Consigliera Morana, votata compattamente dall’Opposizione; invece, entro il 5 Aprile, il Comune deve presentare la richiesta per ottenere un buono (secondo step), ovvero un finanziamento di 15 mila Euro, al fine di installare le centraline del Wi-Fi nel territorio comunale.

Il bando europeo permetterà agli Enti Locali interessati (max 2.000) di poter attingere a danari europei così da garantire un servizio pubblico, cioè gratuito, di Wi-Fi. I Giovani di Forza Italia sollecitano l’Amministrazione a procedere con il secondo step ed impiegare i finanziamenti per la realizzazione del Wi-Fi pubblico nel centro storico (da Piazza Busacca a Piazza Italia, da Largo Gramsci a Santa M. La Nova), in prossimità delle aree sportive (Polivalente e Stadio Scapellato) e nei lungomari delle quattro borgate.