Carabinieri della Stazione di Marina

Modica, incendi ed abbandono di rifiuti: denunciato pozzallese

In contrada Fargione

I Carabinieri della Stazione di Marina di Modica hanno denunciato a piede libero un uomo di Pozzallo di 37 anni per abbandono di rifiuti e getto pericoloso di cose. Nel corso del controllo del territorio i militari dell’Arma si sono imbattuti in un’alta colonna di fumo nero che era già stata segnalata da diversi cittadini poiché stava arrecando disturbo e stava inondando di olezzi nauseabondi la frazione di Fargione.

I Carabinieri hanno trovato l’uomo che aveva abbandonato in un campo i rifiuti, principalmente scarti vegetali, in modo indiscriminato e non autorizzato, ed aveva dato fuoco a tutto il cumulo, generando anche fumi pericolosi per la salute umana. I Vigili del Fuoco di Ragusa hanno estinto l’incendio e posto l’area in sicurezza, i militari hanno deferito l’uomo per getto pericoloso di cose ed abbandono di rifiuti. Le attività dell’Arma continueranno nelle prossime settimane al fine di evitare che l’abbandono di rifiuti indiscriminato possa deturpare le bellezze paesaggistiche del lungomare ibleo.