Roma

Blutec, Di Maio confermate perplessità ma non abbandoniamo lavoratori

Gli arresti confermano alcune perplessità

Luigi Di Maio:"Gli arresti del management della Blutec di Termini Imerese confermano alcune perplessita' delle parti sui piani d'investimento. Non abbandoniamo i lavoratori che sono le vittime di questa storia. Dobbiamo prima di tutto metterli in sicurezza.

Ho gia' dato mandato agli uffici del Ministero di contattare l'amministratore giudiziario per salvaguardare i livelli occupazionali". Cosi' il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, in merito agli arresti di oggi, ribadendo "l'impegno del ministero sulla vertenza Blutec".

(ITALPRESS)