In Corso Vittorio Veneto

Incendio nella notte a Ragusa, ustionato il proprietario di un negozio

L'uomo investito da una deflagrazione è stato trasferito a Catania

Gravissimo episodio la notte scorsa nella parte alta di Corso Vittorio Veneto a Ragusa. Intorno alle 4.30 un incendio è divampato all'interno di un negozio che si occupa della vendita di bici, le fiamme hanno fatto scattare l'allarme ed il proprietario, un cinquantenne del luogo si è precipitato nel suo negozio.

Appena giunto sul posto l'uomo si è accorto delle fiamme che provenivano dall'interno ed ha aperto la porta d'ingresso sperando di potere circoscrivere la cosa, nell'attesa cha arrivassero i Vigili del Fuoco. In quel momento però l'uomo è stato investito da una deflagrazione che gli ha provocato delle ustioni. L'uomo è stato soccorso e condotto dall'ambulanza del 118 in ospedale a Ragusa e stamattina è stato trasferito al Centro ustioni di Catania, mentre i pompieri intervenuti con sette unità ed un'autobotte, hanno provveduto a sedare l'incendio che però ha distrutto quanto si trovava all'interno, provocando danni ancora in corso di quantificazione.

Sul posto anche i Carabinieri che stanno lavorando per capire l'origine delle fiamme. Potrebbe trattarsi di un incendio doloso, perchè pare che nei locali siano state trovate tracce di liquido infiammabile, ma al momento non è esclusa alcuna ipotesi. Stanotte i residenti dell'edificio interessato dalle fiamme erano stati fatti evacuare, ma constatato che non c'erano pericoli strutturali, sono stati poi fatti rientrare.