Grazie ad un'iniziativa dell'Amministrazione comunale

Cavatelli con sugo di maiale e chiacchiere nelle scuole infanzia a Modica

Festeggiato il giovedì grasso

Il giovedi grasso festeggiato da oltre mille bambini, alunni delle scuole dell’infanzia di Modica, che grazie ad una iniziativa dell’Amministrazione Comunale hanno pranzato con i piatti della tradizione di carnevale in maniera totalmente gratuita.

Grazie ad un accordo tra l’Amministrazione e la società di gestione del servizio mensa, sono stati preparati 1200 pasti completi basandosi sulla tradizione carnascialesca. Quindi cavatelli con sugo di maiale, petto di pollo alla pizzaiola, patate al forno e naturalmente le chiacchiere. Ad eccezione di un solo Istituto, tutti gli altri hanno aderito all’iniziativa organizzando tavolate di gruppo nei corridoi per far mangiare tutti insieme i bambini e cogliendo in pieno lo spirito dell’iniziativa. “Voglio complimentarmi con tutti gli addetti della mensa per l’ottimo lavoro svolto.

Oggi si è coniugata la quantità con la qualità visto che non era per niente facile preparare tutti questi pasti con l’accuratezza con la quale è stato fatto. Ringrazio anche tutti i dirigenti scolastici che hanno aderito al nostro invito, modificando anche l’orario dell’attività didattica pur di far vivere ai propri piccoli alunni una giornata di festa. Come già ribadito nei giorni scorsi, tale iniziativa non comporterà un aumento del costo del servizio perché essa andrà a compensare i due giorni di chiusura per disinfestazione già previsti per la prossima settimana”.