La vertenza si protraeva da un anno

Accordo sindacale per i lavoratori delle strisce blu a Ragusa

Decorrerà dal 1° marzo

Accordo sindacale, a Ragusa, tra Fisascat Cisl e Uiltucs Uil da un lato e la società Nam 3 Eli Scarl dall’altro. Si tratta dell’impresa che ha in appalto il servizio degli stalli a pagamento sul territorio comunale. La società riconoscerà a tutti i lavoratori l’applicazione del Ccnl Commercio e Terziario sottoscritto dalle organizzazioni sindacali firmatarie  a decorrere dall’1 marzo 2019.

A sottoscrivere l’intesa c’erano, da parte sindacale, Salvatore Scannavino per la Fisascat Cisl e Angelo Gulizia per la Uiltucs Uil mentre la ditta era rappresentata dall’amministratore delegato Carmelo Mangano. “Abbiamo chiuso una vertenza che andava avanti da circa un anno – sottolineano Scannavino e Gulizia – grazie alla disponibilità della controparte ma soprattutto in virtù dei buoni uffici posti in essere dal sindaco Giuseppe Cassì e dall’assessore alla polizia municipale Francesco Barone. E’ stata una trattativa lunga ed estenuante ma alla fine siamo riusciti a far prevalere i diritti dei lavoratori facendo sì che gli stessi possano essere applicati già a partire dai prossimi giorni. Siamo convinti che attraverso il dialogo si riescano a ottenere risultati importanti per i lavoratori così come è accaduto anche in questa circostanza”.