Successo per la "Scatola di Marlene"

Un pieno di divertimento e solidarietà al Don Bosco di Ragusa

Raccolti fondi per la scuola di Makifu

Un vero e proprio pienone di solidarietà e divertimento al Don Bosco di Ragusa. Il pubblico ragusano ha risposto alla grande. E domenica non ha voluto mancare all’appuntamento proposto dal Piccolo Teatro Popolare di Ragusa in collaborazione con il progetto Tanzania. Il Don Bosco era gremito di spettatori che hanno voluto trascorrere un pomeriggio all’insegna della spensieratezza e del divertimento.

Il Piccolo Teatro Popolare ha portato in scena la commedia brillante in tre atti dal titolo “La scatola di Marlene” scritta dal regista ragusano Nino Criscione, compianto creatore del contenitore culturale “La Mongolfiera” di via Archimede. Il divertimento non è mancato. Anche perché gli attori del Piccolo Teatro Popolare si sono calati perfettamente in un testo che sentono loro visto che Criscione lo scrisse proprio adattandolo ai personaggi che componevano la compagnia. La rappresentazione è servita per raccogliere fondi con l’obiettivo di donare un’aula laboratorio di biologia e chimica alla scuola secondaria di Makifu. Obiettivo che si intende concretizzare entro il mese di luglio di quest’anno. Il progetto Tanzania è nato per volere dell’ambasciatore d’Italia in Tanzania, Luigi Scotto, attualmente coordinatore degli affari degli stati dell’Africa del Sud al ministero degli Esteri.

 
Commenta la News