Attualità

Una giornata speciale all'Ospedale Arezzo di Ragusa

Ricordato il dottor Giovanni Baglieri

0

0

0

0

0

Una giornata speciale all'Ospedale Arezzo di Ragusa Una giornata speciale all'Ospedale Arezzo di Ragusa

Celebrata una giornata speciale all'ospedale Arezzo di Ragusa Ibla. Donati al repato oncologico poster degli alunni dell'Istituto Orsoline

Il sorriso degli alunni dell’Istituto “Orsoline” di Ragusa diventa mostra permanente all’interno del reparto di DH Oncologico dell’ospedale “M. P. Arezzo” di Ragusa Ibla. Donati al reparto del nosocomio ibleo i poster realizzati dai piccoli studenti coinvolti in un progetto dell’associazione di clown dottori “Ci ridiamo sù” di Ragusa.

Celebrata una giornata speciale, in ricordo del dottor Giovanni Baglieri, scomparso un anno fa. Un uomo, un medico, che si prendeva cura dei pazienti non solo nel fisico, ma anche nell’animo: il sorriso sulle labbra era il suo tratto distintivo, il sostegno emotivo, prima ancora che terapeutico, era la sua migliore medicina. Due i momenti commemorativi organizzati dall’associazione dei “dottori dal naso rosso” e da don Giorgio Occhipinti, direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Salute della Diocesi iblea, nonché amico di Baglieri. In prima fila la moglie, la signora Delizia, che ha voluto elargire un’offerta a sostegno dell’attività dell’associazione “Ci ridiamo sù” che rispetta appieno la filosofia di vita e professionale del dottor Baglieri: l’ascolto accanto al trattamento, l’abbraccio insieme alla prescrizione. 

 

0

0

0

0

0

Ospedale
Ragusa
Arezzo
Giornata
Ridiamosu
Commenti
Una giornata speciale all'Ospedale Arezzo di Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Prefettura Ragusa pubblica bandi per fondi FAMI
News Successiva
Resto al sud a Ragusa: creando imprese di qualità