Sollecitazione al sindaco

Ragusa, consiglieri grillini su degrado zone cittadino

Su via Calipari e su via Berlinguer

Questa volta la lente di ingrandimento con cui i consiglieri del gruppo del movimento 5 stelle passano al setaccio gli aspetti della vita cittadina così da poter essere costantemente presenti sulla stampa, si focalizza su via Calipari ad opera della capogruppo Zaara Federico e su via Berlingur su cui interviene il consigliere Alessandro Antoci.

La Federico ricorda che “la precedente amministrazione comunale aveva attuato, in via Nicola Calipari, nei pressi di viale delle Americhe, un intervento di recupero di uno spazio pubblico destinato alla pratica di attività sportive dei giovani residenti nell’ampio quartiere in questione. Ora, però, è necessario pianificare una piccola azione di riqualificazione per evitare che la bontà originaria dell’intervento sia compromessa”. La capogruppo grillina si rivolge quindi al sindaco, sollecitando azioni specifiche, dopo avere raccolto le segnalazioni dei residenti e dei fruitori del sito “sarebbe opportuno installare dei cestini di rifiuti di piccoli dimensioni per favorire la raccolta differenziata.

Poi, è necessaria una pulizia straordinaria del sito visto che c’è chi, nei mesi scorsi, si è dato da fare per sporcare ovunque per cui l’intera area versa in un degrado non consono. Inoltre, altro piccolo intervento, considerato che è stato installato un canestro, servirebbe fare in modo che la rete del cesto, ormai rotta, possa essere cambiata. E’ naturale che, dopo l’effettuazione di tali interventi, un appello dovrà essere rivolto ai fruitori del sito affinché ne abbiano cura e ne preservino la pulizia”. Si è invece soffermata su via Berlinguer, all’incrocio con via Paestum l’attenzione del consigliere Alessandro Antoci che durante un intervento in aula nel corso della seduta ispettiva, quella cioè riservata alle comunicazioni, ha ricordato come “ci sono alcune zone della nostra città che non sono state prese in considerazione dal piano straordinario di scerbatura. Zone diventate una discarica a cielo aperto.

E per questo motivo chiedo l’intervento urgente dell’ente di palazzo dell’Aquila”. In particolare Antoci spiega “ho segnalato la necessità di intervenire in maniera massiva e rapida nella parte bassa di via Berlinguer, quella che incrocia la via Paestum, che versa in uno stato davvero disastroso. Tra l’altro, si continua a scaricare rifiuti di ogni genere in questo sito come se nulla fosse, come se fosse diventata una discarica a cielo aperto. In più, nonostante esista un apposito cartello, delle ventilate telecamere non si vede neppure l’ombra.

Essendo che il sito sorge accanto a una scuola per non parlare del fatto che ci sono numerose abitazioni vicine, è indispensabile che il degrado possa essere eliminato. Mi appello dunque al sindaco e agli assessori al ramo affinché la situazione possa essere normalizzata”. (da.di.)