Cronaca

Siracusa

Madre e figlia uccise nel Siracusano: un fermo

Un lentinese fermato per omicidio e occultamento di cadavere

0

0

0

0

0

Madre e figlia uccise nel Siracusano: un fermo Madre e figlia uccise nel Siracusano: un fermo

Su disposizione della Procura di Siracusa i carabinieri del comando provinciale hanno fermato un lentinese, Adriano Rossitto, di 38 anni, per omicidio e occultamento di cadavere. I fatti che hanno portato all'esecuzione del provvedimento si riferiscono al rinvenimento, nell'arco di poche ore ed in due differenti luoghi l'8 luglio scorso, dei cadaveri di due donne, madre e figlia, rispettivamente di 89 e 56 anni, che vivevano insieme a Lentini. Il corpo dell'anziana era stato occultato in una bara, avvolto in una pellicola di plastica. (Ansa)

0

0

0

0

0

Madre
Figlia
Uccise
Siracusano
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Madre e figlia uccise nel Siracusano: un fermo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Autobus a fuoco, autista salva 25 bambini
News Successiva
Infermiere trovato morto a Ispica: indagini dei carabinieri