Attualità

Denuncia

Canalotti di Punta Braccetto: cosa passa nelle testa di uno sciagurato?

Cassì: un gesto criminale di qualcuno senza vergogna che decide di farne pattumiera

1

0

0

0

0

Canalotti di Punta Braccetto: cosa passa nelle testa di uno sciagurato? Canalotti di Punta Braccetto: cosa passa nelle testa di uno sciagurato?

"Canalotti di Punta Braccetto, uno dei luoghi più belli del nostro territorio e della Sicilia intera. Cosa passa nella testa di uno sciagurato che decide di farne pattumiera per disfarsi di un elettrodomestico in disuso?" E' quanto scrive in un post pubblicato sul suo profilo Facebook il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì. "Non è solo questione di mancanza di senso civico o di rispetto per l’ambiente, - scrive il sindaco Cassì . è un gesto criminale di qualcuno senza vergogna che rovina l’immagine di una comunità intera. Non c’è presidio che tenga, non ci sono controlli sufficienti. Chiedo a chiunque abbia anche solo un indizio su chi possa essere l’autore di questo e di altri misfatti simili che puntualmente accadono in giro di farsi avanti e denunciare.

Non è un invito alla delazione: nella guerra per affermare e far prevalere la civiltà sulla barbarie - conclude il sindaco di Ragusa -  ognuno deve sentirsi protagonista, ciascuno di noi deve sentirsi difensore e custode della ricchezza che abbiamo ereditato, e ogni iniziativa utile per vincere questa sfida non è solo opportuna, ma persino doverosa".

1

0

0

0

0

Punta braccetto
Sindaco ragusa
Rifiuti spiaggia
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Canalotti di Punta Braccetto: cosa passa nelle testa di uno sciagurato?
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Flash mob a Donnalucata: no al lido sulla spiaggia
News Successiva
Strade invase da erbacce e sterpaglie a Ragusa Ibla FOTO