Sicilia

Catania

Etna, nuova forte eruzione: secondo livello di allarme

Fontana di lava nella notte

0

0

0

0

0

Etna, nuova forte eruzione: secondo livello di allarme Etna, nuova forte eruzione: secondo livello di allarme

L’Etna continua a dare spettacolo. Nuova eruzione nella notte. L’Osservatorio etneo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato nella notte, a partire dall’1.55, un incremento dell’attività stromboliana al cratere di sud-est. Il livello del tremore è rapidamente aumentato raggiungendo valori alti. La sorgente del tremore è stata localizzata a un livello di circa 2.800 metri. Poco dopo le tre è stato raggiunto il secondo livello di allarme. Le sorgenti del segnale sono state localizzate a sud del cratere sud-est a un livello di circa 2.500 metri. L’attività stromboliana al Cratere di sud-est è quindi passata a fontana di lava e si è osservato intorno alle 3.25 un trabocco lavico dal cratere di sud-est in direzione Valle del bove.

0

0

0

0

0

Etna
Nuova eruzione
Livello di allarme
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Etna, nuova forte eruzione: secondo livello di allarme

Agata Emanuele

Vorrei sapere cosa ne pensano veramente gli esperti ma la verità per quello che si può capire essendo si parli di calamità naturali, c'è da preoccuparsi? Stamane mi sono svegliata con i boati dell Etna e abito sulla circonvallazione di Catania

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid Sicilia, 598 nuovi positivi: 23 Ragusa
News Successiva
Covid, Musumeci: Sciacca e Regalbuto in zona rossa