Salute e benessere

Dieta flash: come dimagrire prima di Natale

Esempio menù della dieta flash per perdere peso

0

0

0

0

0

Dieta flash: come dimagrire prima di Natale Dieta flash: come dimagrire prima di Natale

La dieta flash prima di Natale è una dieta ipocalorica che aiuta a smaltire i chili in più e a perdere i liquidi in eccesso. La dieta flash si basa su un regime alimentare ipocalorico che da benessere all’organismo. La dieta flash dura tre giorni e può far dimagrire fino a 3 kg. Ma vediamo in un esempio di menù lo schema giornaliero della dieta flash.  Primo giorno: a colazione si può assumere del latte parzialmente scremato (gr 100), caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero e una fetta biscottata. In alternativa al caffè si può scegliere del tè o orzo a piacere, con un cucchiaino di zucchero e due fette biscottate. Verso metà mattina, si può mangiare un kiwi, oppure uno yogurt magro da 125 g o andrà bene anche della frutta.  Pranzo: tonno sott’olio sgocciolato (una confezione da 80 g), accompagnato da pomodori oppure insalata o fagiolini e 40 g di pane, vale a dire mezza rosetta ad esempio, oppure un pacchetto di cracker da 25 g.

A metà pomeriggio, ci si può concedere un cioccolatino da 10 gr. O meglio ancora un mandarino. Cena: un petto di pollo (130 g), insalata verde mista oppure delle zucchine, condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, accompagnato da 40 g di pane. Alternativa al tonno per pranzo potrebbero essere anche 150 g di patate al vapore, 200 g di peperoni arrostiti e conditi con olio a crudo e poco sale, 70 g di ricotta. Mentre per cena si potrebbe anche optare per un minestrone di verdure e 50 g di prosciutto crudo, al posto del petto di pollo. Secondo giorno: colazione come il primo giorno. A metà mattina, uno yogurt magro da 125 g oppure alla frutta, come ad esempio un kiwi. Per pranzo, del formaggio light spalmabile da 60 g, pomodori, dell’insalata o fagiolini a piacere e per condire un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e pane 40 g o un pacchetto di cracker da 25 g. A metà pomeriggio, sempre un cioccolatino da 10 gr oppure un mandarino, a scelta. Mentre per cena del pesce 140 g, insalata verde mista o zucchine condite con un cucchiaino di olio e accompagnato con 40 gr di pane.

Terzo giorno: colazione come gli altri giorni. Spuntino di metà mattina si consiglia invece un frutto, più indicato ancora una volta il kiwi oppure dello yogurt magro da 125 g oppure alla frutta. Pranzo: un uovo sodo, dei pomodori o dell’insalata o fagiolini a piacere condito con un cucchiaino di olio d’oliva e accompagnato con 40 g di pane o un pacchetto di cracker. Solito discorso nel pomeriggio, concedendosi un frutto o una spremuta d’arancia oppure un solo cioccolatino. Cena: una mozzarella light da 125 g, accompagnata da un’insalata verde mista oppure zucchine con un cucchiaino di olio e 40 g di pane. La dieta flsh prima di Natale può far dimagrire fino a 2 kg in 3 giorni. Si tratta di un regime alimentare ferreo che non deve essere seguito senza aver chiesto il parere del proprio medico.

La dieta flash è assolutamente vietata a chi soffre di diabte o altre patologie importanti. È una dieta di 1200 calorie, molto facile e veloce, che consente di perdere da 2 a 4 chili in soli tre giorni.

0

0

0

0

0

Dieta
Dieta flash
Dieta prima di natale
Dieta dimagrire
Perdere peso
Esempio dieta
Commenti
Dieta flash: come dimagrire prima di Natale
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid, Arcuri: 202 milioni di dosi di vaccino nei prossimi 15 mesi
News Successiva
Dieta flash: come perdere 5 kg in 10 giorni