Curiosità

Scoperto nel 2019 il luogo più calmo al mondo

E' una cresta su Antartico

0

0

0

0

0

Scoperto nel 2019 il luogo più calmo al mondo Scoperto nel 2019 il luogo più calmo al mondo

Scoperto nel 2019 il luogo più calmo al mondo. A scoprirlo sono stati alcuni astronomi. Il luogo più calmo al mondo è una cresta dell'Altopiano Antartico che non riceve vento e non subisce gli effetti di quasi nessuna condizione atmosferica. Grazie alla mancanza di nuvole e di turbolenze nell'atmosfera, un telescopio di media grandezza, lassù, diventa potente quanto i più grandi telescopi in tutto il resto del mondo. Nessun essere umano c'era mai stato. È il luogo più calmo del mondo, su una cresta di 4 km nell'Antartico.

Laggiù le temperature arrivano a -70°C. Non è di certo un luogo ideale per abitarci, ma è il migliore possibile quando si tratta di guardare le stelle. Il punto è stato individuato da un team di astronomi in cerca di uno spot per un osservatorio, grazie a un incrocio di dati da diversi satelliti statunitensi e australiani. Il luogo è stato chiamato Ridge A. Un osservatorio costruito lassù produrrebbe immagini tre volte più nitide di quelle prese da qualsiasi altro luogo. La qualità sarebbe quasi paragonabile a quella del celebre telescopio Hubble, nello spazio. Il Dr Will Saunders, che ha guidato lo studio, ha spiegato che Ridge A è così calmo perché non c'è quasi turbolenza atmosferica, che in altri luoghi fa tremolare le stelle.

Non c'è quasi vento e non ci sono gli effetti di altri fenomeni atmosferici. Il cielo è così scuro e asciutto che anche un telescopio di dimensioni modeste sarebbe potente quanto i più grossi telescopi in altri punti del mondo.  Fonte: Telegraph.co.uk

0

0

0

0

0

ScopertoLuogoCalmoMondoAntartico
Commenti
Scoperto nel 2019 il luogo più calmo al mondo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Luna, eclissi penombrale domani 10 gennaio
News Successiva
Prima cometa del 2020: si tuffa nel Sole