Attualità

La sfilata dei Re Magi a Ragusa

E i musicisti del corpo bandistico Alfio Pulvirenti

0

0

0

0

0

La sfilata dei Re Magi a Ragusa La sfilata dei Re Magi a Ragusa

Un corteo che ha rispettato appieno la tradizione. Con i Re Magi a cavallo e i musicisti del corpo bandistico Alfio Pulvirenti di Comiso che hanno intonato i brani più celebri delle festività natalizie. Il corteo si è snodato per le principali vie del centro storico, partendo da piazza Libertà e passando da via Roma. Sino ad arrivare, poi, all’ingresso della rappresentazione sacra. Ieri sera, dunque, ha preso il via in questo modo l’ultimo appuntamento del presepe vivente nel cuore del centro storico di Ragusa caratterizzato, tra l’altro, dalla presenza del coro di voci bianche Mariele Ventre che ha proposto lo spettacolo concerto dal significativo titolo “Buon Natale”.

Numeri da record, circa 12mila presenze, per questa edizione della rappresentazione sacra organizzata congiuntamente dalle comunità parrocchiali dell’Ecce Homo e di San Francesco di Paola la cui guida pastorale è unica, vale a dire il parroco don Giovanni Bruno Battaglia. I visitatori, nel corso delle varie serate, compresa l’ultima di ieri, hanno avuto modo di rifocillarsi con le degustazioni programmate. In più hanno avuto modo di ammirare la capacità di chi si è occupato degli allestimenti, ricreando ambienti molto particolari e suggestivi. E’ stato anche apprezzato il coinvolgimento che gli organizzatori hanno fatto dei più giovani anche perché molti si sono prestati ad apprendere i mestieri di un tempo.

Un percorso specifico compiuto per evitare che le tradizioni vadano perdute. Insomma, va in archivio un’edizione sicuramente riuscita, ancora migliore di quelle degli scorsi anni, oltre che in termini di presenze anche e soprattutto per la capacità di aggregare, con commenti molto positivi da tutti coloro che hanno avuto modo di ammirare questa ricostruzione presepiale fatta tutt’attorno alla chiesa dell’Ecce Homo.

0

0

0

0

0

Re MagiCavalloPresepe RagusaSfilata
Commenti
La sfilata dei Re Magi a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Epifania a Marina di Ragusa: pienone per la Befana
News Successiva
Italia Viva Ragusa: un concerto culturale ma al freddo e al gelo