Sport

Primo derby della mole per Sarri: mi aspetto un Toro da battaglia

La Juve troverà un Toro ferito

TORINO - "Un derby non e' mai una partita normale. Per noi le partite sono tutte importanti, quella di domani ha un significato per i punti in palio ma il derby e' sempre una partita speciale e spero che questo ci aiuti a non subire cali mentali".

Maurizio Sarri si appresta a vivere domani la sua prima stracittadina torinese. La Juve trovera' un Toro ferito, reduce dalla pesante sconfitta con la Lazio e con un Mazzarri messo in discussione dai suoi stessi tifosi. "Ma e' una partita che fa storia a se', indipendentemente dal momento della stagione e dagli ultimi risultati - mette in chiaro - Mi aspetto un Torino dalle grandissime motivazioni, a loro il derby puo' dare una carica emotiva importante e mi aspetto dunque un Torino da battaglia. Noi dovremo cercare di mantenere la partita su binari adatti alle nostre caratteristiche, poi vediamo che tipo di partita verra' fuori.

Mazzarri? Sta facendo un ciclo importante, ho grandissima considerazione di questo allenatore come la stragrande maggioranza dei tifosi del Torino". Da Sarri anche una battuta sulla Var che sta facendo tanto discutere: "A me piace di piu' quando gli arbitri in campo arbitrano ma le regole sono queste e dobbiamo adeguarci".

(ITALPRESS)